Trova

Videoendoscopia (determinazione stratigrafie)

L’indagine con video endoscopio permette di visualizzare l’interno di fori o fessure di strutture altrimenti non accessibili ad occhio nudo. Lo strumento permette inoltre di scattare fotografie o realizzare video digitali dei campionamenti, successivamente rivedibili su normale personal computer.

A-03-2

L’indagine è estremamente rapida e necessita di un piccolo foro di circa 10 mm di diametro, attraverso il quale viene inserito il cavo del video endoscopio che monta alla sommità una microtelecamera dotata di luce per illuminare il foro.

L’immagine viene quindi inviata al monitor dello strumento e visionata in tempo reale.

Se necessario, è possibile registrare l’immagine in formato digitale su scheda di memoria sia come singola immagine e sia come video.

L’indagine endoscopica è utile per varie attività, tra cui:

  • individuare gli strati e i materiali che compongono una struttura (pareti, solai, coperture, vespai, etc.)
  • verificare la presenza di intercapedini d’aria e lo stato dei materiali all’interno
  • verificare la presenza di condense e ristagni d’acqua in intercapedini e vespai
  • verificare presenza di fessure o difformità in tubazioni, canali etc.

E’ quindi possibile, conoscendo gli strati che compongono la struttura, calcolare con adeguata precisione la trasmittanza termica degli elementi di involucro e approntare una corretta scelta del tipo e degli spessori di isolante termico per la successiva riqualificazione energetica dell’edificio.